Marco Manetti incontra gli studenti della Federico II negli spazi del Cohousing Cinema